Festival Valle Olona 
2015 

13 Settembre – 28 Novembre 2015

Con grande entusiasmo salutiamo la nuova edizione del Festival Valle Olona, una manifestazione nata con l’obiettivo di poter contribuire in modo significativo al rafforzamento della cultura ambientale territoriale. 

In questi anon grande entusiasmo salutiamo la nuova edizione del Festival Valle Olona, una manifestazione nata con l’obiettivo di poter contribuire in modo significativo al rafforzamento della cultura ambientale territoriale. 

In questi anni il Festival si è sviluppato mantenendosi però ben saldo alla propria idea di partenza, cioè la possibilità di costruire una manifestazione che fosse un      concreto piano di ricerca culturale e scientifica sul tema dell’Ambiente e dell’Educazione Ambientale. 

Per poter raggiungere tale obiettivo ha sempre avuto un’importanza essenziale la partecipazione attiva di tutti gli enti coinvolti nel progetto e una comunicazione continua tra i diversi partner, in modo da poter realizzare un piano organico di intervento che fosse in grado di sviluppare un reale processo di cambiamento sociale e culturale.

Solo in questo modo siamo convinti si possa costruire una manifestazione capace di interpretare realmente i bisogni della società.

 

Direzione Artistica 
Gaetano Oliva

Parco_Medio_Olona_Nuovo_Logo_ufficiale_con_scritta_sotto








PARCO MEDIO OLONA

II Parco del Medio Olona è un territorio caratterizzato da una grande ricchezza storica, culturale e naturale. Di conseguenza è di grande importanza conservare, proteggere e promuovere tale patrimonio, costruendo una relazione positiva e costruttiva con la popolazione. 

Il Parco nasce come corridoio ecologico naturale che  pone tra i suoi principali obiettivi la tutela della biodiversità e il mantenimento della funzionalità ecologica d’insieme del tessuto territoriale agricolo-boschivo ancora esistente. Al tempo stesso punta a favorire l’integrazione tra la fruizione sociale del territorio e la protezione dell’ambiente naturale esistente, mettendo in atto una politica di educazione ambientale in grado di sviluppare un attento interesse da parte della popolazione ed in particolare delle nuove generazioni. In questa prospettiva si pone anche il Festival Valle Olona, ormai giunto alla sesta edizione. Infatti, favorire lo sviluppo di una coscienza ambientale fa parte degli obiettivi del Parco, il quale ha visto nel Festival Valle Olona uno strumento utile al raggiungimento di tale scopo. 

La decisione di sostenere il Festival nasce proprio dall’'idea di favorire lo sviluppo di una relazione sempre più stretta tra la popolazione ed il parco stesso, dove le arti espressive possano essere strumento di riflessione e veicolo di discussione. Il Festival è una delle strade da percorrere per proseguire il percorso intrapreso al fine di rafforzare lo sviluppo di una coscienza ambientale e territoriale. Esso è uno dei segnali concreti che manifestano il grande interesse di ciascuno di noi nei confronti della Valle Olona.


Presentazione

L'ambiente, è il tema centrale della sesta edizione del Festival della Valle Olona 2015 fortemente voluto dai Comuni che fanno parte del Plis Medio Olona, in primis Fagnano Olona, Comune capofila e dagli altri Comuni della Valle: Solbiate Olona, Olgiate Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Gorla Minore e Marnate.  

Perché? La ragione è molto semplice:     l’Ambiente ed il territorio nel quale viviamo è ciò che lasceremo alle generazioni future, e le                   amministrazioni locali insieme a Province, Regioni e Stato centrale hanno il dovere e la responsabilità di prendersene cura, tutelarlo e           proteggerlo. Tutto questo non è   possibile senza la partecipazione attiva di tutti i  cittadini. Senza una condivisione di questi concetti, qualsiasi iniziativa sarà vanificata. Ed il Festival Valle Olona 2015, attraverso l’arte in tutte le sue forme espressive, intende coinvolgere tutti, dai piccoli agli adulti e condurli a riflettere sui temi di ecosostenibilità e sull’importanza di fare educazione ambientale. 

La novità di questa sesta edizione è l’introduzione di laboratori espressivi per bambini e ragazzi. É dai più giovani che occorre partire e ripartire. temi ambientali, infine, verranno approfonditi nel corso di un convegno, durante il quale si discuterà di economia circolare, della necessità di ridurre, in Italia, come nel resto del mondo, la quantità di rifiuti prodotti. La popolazione mondiale aumenta molto velocemente. Viviamo in un mondo di risorse finite e quindi dobbiamo cambiare il modo di produrre, consumare e vivere. Non possiamo più permetterci alcuno spreco, tutto deve venire recuperato e riciclato. Per capire meglio questo concetto, è sufficiente soffermarsi ad osservare ciò che avviene in natura che è il miglior esempio di  economia circolare.

 D.ssa Mariella Dambrosio      Assessore Ambiente, Istruzione  Comune di Fagnano Olona


Site Map