FESTIVAL VALLE OLONA


Grazie al rinnovato impegno dei Comuni promotori del Parco del Medio Olona e del CRT "Teatro-Educazione" EdArtEs - Percorsi D'Arte, il 2018-2019 vedrà la realizzazione dell'ottava edizione del Festival Valle Olona.

Il Festival è nato nel 2008 con l'intenzione di creare un momento culturale di riflessione ed educazione sui temi dell'Ambiente, con particolare attenzione al territorio ospitante. La spinta ideologica sulla quale è nato il Festival è quella di far riscoprire ai cittadini la propria Valle in una prospettiva di vita più naturale e maggiormente legata al proprio      territorio, creando momenti di discussione sui problemi relativi alla presenza dell'uomo e al suo impatto sull'ambiente.

L'idea del Festival non è proporre una serie di appuntamenti spettacolari ma sviluppare un processo culturale attraverso le arti espressive, pensate come veicolo educativo e di formazione, per portare a cambiamenti duraturi e reali.

L'obiettivo del Festival è sfruttare la potenza comunicativa dei linguaggi artistici per permettere un approccio alla complicata questione dei problemi ambientali con modalità diverse, nuove e caratterizzate da una significativa carica espressiva. Il Festival è un'iniziativa culturale pensata nell'ambito dell'Educazione alla Teatralità, con l'intento di creare un vero evento popolare, sottolineando l'importanza di rivolgersi all'individuo e non alla massa. Un dato fondamentale del Festival sarà il far emergere la necessità dell'uomo di riscoprire se stesso, le proprie radici e le proprie tradizioni in un costante confronto con l'ambiente circostante.
Il territorio, infatti, si trasformerà in un grande teatro a cielo aperto grazie a eventi performativi, concerti, mostre, eventi per ragazzi e laboratori di Educazione alla Teatralità.

PARCO MEDIO OLONA

Parco del Medio Olona è un  territorio caratterizzato da una grande ricchezza storica, culturale  e naturale. Di conseguenza è di grande importanza conservare, proteggere e promuovere tale patrimonio costruendo una relazione positiva e costruttiva con la popolazione. Il Parco nasce come corridoio ecologico naturale che  pone tra i suoi principali obiettivi la tutela della biodiversità e il mantenimento della funzionalità ecologica d'insieme del tessuto   territoriale agricolo-boschivo ancora esistente. Al tempo stesso punta a favorire l'integrazione tra la fruizione sociale del territorio e la protezione dell'ambiente naturale, mettendo in atto una politica di educazione ambientale in grado di sviluppare un attento interesse da parte della popolazione ed in particolare  delle nuove generazioni. In questa prospettiva si pone anche il Festival Valle Olona, ormai giunto all'ottava edizione. Infatti, favorire lo sviluppo di una coscienza ambientale fa parte degli obiettivi del Parco, il quale ha visto nel Festival uno strumento utile al raggiungimento di tale scopo.
La decisione di sostenere questa iniziativa nasce proprio dall'idea di favorire lo sviluppo di una relazione sempre più stretta tra la popolazione ed il parco stesso, dove le arti espressive possano  essere strumento di riflessione e veicolo di discussione.  Il Festival è una delle strade da percorrere per proseguire il  percorso intrapreso al fine di rafforzare lo sviluppo di una coscienza ambientale e territoriale. Esso è uno dei segnali concreti che manifestano il grande interesse di ciascuno di noi nei confronti della Valle Olona.

COMUNE DI
FAGNANO OLONA

«Non dite: "Ho trovato il sentiero dell'anima", ma piuttosto, "Ho incontrato l'anima in cammino sul mio sentiero". Poiché l'anima cammina su tutti i sentieri».

Il senso del cammino visto da     Kalhil Gibran, ma è anche quello che i   milioni di persone cercano e trovano nei cammini di tutto il mondo. Staccare la spina da tutto,  meditare sulla vita e imparare ad ascoltare il nostro corpo e la natura che ci circonda, pensare solo per un momento a noi stessi. Il tema di questo Festival parte da molto lontano, dal lago di Costanza, sulla Via Francisca del Lucomagno. Antico tracciato romano-longobardo che parte da Costanza, e attraversando per un lungo tratto, la Valle Olona arriva a Pavia collegandosi con la via Francigena e da lì verso Roma.
Il Festival come sempre ricco di eventi distribuiti sui sei comuni del Plis Medio Olona, con                Fagnano Olona capofila seguito da Solbiate Olona, Olgiate Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore e Marnate, partirà a settembre 2018 e si chiuderà a giugno 2019. Concerti musicali, spettacoli teatrali, mostre artistiche ed eventi, giornate di laboratori per adulti, bambini e ragazzi, camminate lungo la via Francisca e il convegno Artistica-Mente dal tema: "La Via Francisca. Cultura, storia, paesaggio e spiritualità". Un ringraziamento al CRT Teatro-Educazione per il grande contributo, a tutti i comuni, alle associazioni e ai volontari che con il loro impegno faranno sì che il nostro Festival continui a essere un grande evento culturale.

Giuseppe Palomba
Assessore Ambiente,
Istruzione e Cultura
Comune di Fagnano Olona
 
Site Map